La relazione del neonato con la mamma e in seguito del bambino con la famiglia è fondamentale per la crescita e lo sviluppo armonioso; diversi studi di dubbio gusto sulla deprivazione affettiva lo hanno dimostrato, allo stesso modo alcune indagini sui bimbi negli orfanotrofi nel passato hanno evidenziato difficoltà di apprendimento e addirittura di sopravvivenza.

https://formazionecontinuainpsicologia.it/rene-spitz-gli-effetti-devastante-della-deprivazione-materna/

Il neonato cerca il contatto con la mamma, si sente ancora una cosa sola con lei e istintivamente scruta il suo sguardo per ricevere attenzione, amore e un certo tipo di nutrimento.

In che senso il bambino riceve nutrimento a più livelli? Cosa mangia oltre alla chimica degli alimenti?

Scarica il pdf gratuito con l’esercizio pratico: Percezione: l’attaccamento e lo sviluppo dell’intelligenza nell’apposita sezione:

https://labiologiedelavie.com/testi-gratuiti/

Nel fantastico e misterioso popolo Quechua a cui apparteneva il professor Hernan Mamani, il senso del tatto era un mezzo per conoscere il prossimo e la natura. Ecco perché favorisce l’intelligenza e l’apprendimento.
La capacità di percezione può essere allenata, molti esercizi ho avuto il piacere di apprenderli da lui in prima persona e li puoi trovare nel primo modulo, online e dal vivo, del percorso:
https://labiologiedelavie.com/tatto-consapevolezza-conoscenza/

Sperimentiamo il mondo con ogni cellula, la materia e quindi la biologia si adatta alla funzione che deve svolgere e le informazioni contenute nella pelle sono essenziali anche per la nostra sopravvivenza.
La pelle è l’organo più esteso del corpo, contiene i recettori del tatto che conducono al cervello le impressioni percettive affinché vengano smistate, elaborate, integrate a più livelli in un processo del tutto personale e diverso in ogni individuo. La pelle, come abbiamo visto, permette il contatto e il riconoscimento istintivo e viscerale con la mamma e con il nostro nucleo familiare.

Com’è fatta questa nostra pelle, come reagisce in risposta alla nostra percezione di appartenenza o di esclusione dal gruppo? Lo scoprirai nel terzo e quarto modulo del percorso sopra citato.

Quali rimedi naturali possono alleviare i sintomi della pelle e come promuovere allo stesso tempo una presa di coscienza del significato del sintomo?

Buona ricerca e buona percezione!

 

Altri links correlati:

https://labiologiedelavie.com/benessere-conoscenza-e-percezione/

Nel secondo modulo di questo percorso potrai approfondire i seguenti temi :”La naturopatia e le sue materie alla luce delle leggi biologiche della vita. L’urgenza soggettiva. La biochimica dell’amore e della paura”.

Nel suo terzo modulo troverai: ”Naturopatia e alimentazione: la logica della fisiologia della vita e della sopravvivenza. I vari livelli di nutrimento. I bambini e le scelte alimentari”.

it_ITItaliano